FRANCHISING

spaccio-birra-ponza-birra-artigianale-finger-food-franchising

APRI UNO SPACCIO BIRRA!

Stai pensando di aprire un’ attività in franchising? Scopri le incredibili possibilità offerte dal nuovo marchio SPACCIO BIRRA, che vi garantisce la possibilità di avere l’esclusiva nella vostra città.

LA PRIMA BIRRERIA ARTIGIANALE E FINGER FOOD IN FRANCHISING

SPACCIO BIRRA nasce con l’obiettivo di mettere insieme la birra artigianale e lo street food.
L’attività nasce nel cuore del porto di Ponza, in un locale dall’ambientazione minimal e con una vasta gamma di birre artigianali selezionate e l’innovativo street food, riuscendo ad attrarre un numero sempre più elevato di turisti.
Gli elementi innovativi consistono essenzialmente nella volontà di abbinare la vendita di birra artigianale alla commercializzazione di prodotti pratici da mangiare: leccornie in versione street food.
Tale combinazione può garantire ai consumatori la disponibilità di prodotti freschi, preparati secondo un metodo genuinamente artigianale e mediante l’utilizzo di macchine semplici e moderne.

FRANCHISING

SPACCIO BIRRA fornisce ai propri affiliati un supporto professionale nelle varie fasi pre e post apertura. Prima dell’apertura offre studio di fattibilità per la location e del layout del locale, allestimento completo del negozio, formazione professionale da parte di esperti sia nel beverage sia nel food, strategia pubblicitaria.
L’assistenza post apertura comprende supporto marketing, consulenza gestionale, attività pubblicitaria online e offline e fornitura delle materie prime.

COSA PREVEDE L’INVESTIMENTO

La procedura di affiliazione prevede l’allestimento e l’organizzazione del locale secondo schemi definiti relativamente alla definizione degli aspetti di design (colori, architettura, arredo) e a agli aspetti tecnici (disposizione strutture, attrezzature, ecc).

Entrando a far parte della rete SPACCIO BIRRA, si entrerà a far parte di un percorso di formazione completo che supporterà e preparerà il franchisee nell’apertura e gestione del punto vendita SPACCIO BIRRA.

Il sistema prevede la concessione all’affiliato di diritti di utilizzazione di marchio, logo, denominazione, insegna, format, ricette, manuali operativi, ecc. e la fornitura delle principali attrezzature (cella frigo, impianto spine, friggitrice, registratore di cassa).

Non è fondamentale avere un’esperienza precedente all’interno dello stesso settore, ma è importante essere direttamente coinvolti nella gestione dell’attività.

Il brand cerca persone che vogliano raggiungere il successo in ambito professionale e che, caratterizzate da importanti capacità organizzative e di leadership, abbiano voglia di impegnarsi quotidianamente, in prima persona, nel campo della ristorazione.

LOCALE E LOCATION

Bacino di Utenza e localizzazione
In questa fase il programma di Spaccio Birra punta su città capoluogo di provincia (luoghi prettamente turistici), in strade o piazze principali o comunque centrali e frequentate, location turistiche di grande appeal.
Inoltre vengono valutate posizioni all’interno delle principali grandi superfici commerciali, che garantiscano anche la presenza di intrattenimento serale (prevalentemente multisala).

I LOCALI

SPACCIO BIRRA predilige locali con superfici di 40-50 mq.

In questo modo è possibile non solo contenere i costi, ma anche riuscire a ricreare la tipica caratteristica della catena, ovvero un’ambientazione minimal, che rispecchia la filosofia del marchio.
I locali, oltre a taluni requisiti tecnici, devono possedere strutturalmente “caratterizzazione e personalità” che saranno valutate prima di ogni altro elemento.

INVESTIMENTO INIZIALE

La misura dell’investimento iniziale è cash/leasing a partire da 65mila euro i.e. incluso diritto fisso di ingresso, mentre i compensi successivi dovuti al franchisor (royalty e contributi marketing e comunicazione) sono legati alle misure del fatturato.